L’annuncio

Come disse er poeta:- “M’avete dato a notizia più bella der monno, sta arrivà ‘n frugoletto che me chiamerà nonno.” Questo il messaggio che mi ha mandato ieri sera mio padre, mentre tornavo a casa dopo una lunga e meravigliosa giornata dove abbiamo comunicato alla mia famiglia la notizia. Se lo leggo mi vengono ancora le lacrime agli occhi. Di lacrime ne sono scese tante ieri, ma dopo tanto dolore erano lacrime di gioia. Mia nonna aveva capito tutto ancora prima che iniziassi a parlare, mi ha guardato negli occhi, poi ha abbassato lo sguardo sulla mia pancia e mi ha chiesto:- “Ma è quello che penso?” E io le ho strizzato l’occhio… Mia mamma che aveva capito, ma non si voleva illudere. Ho ogni istante di questa giornata impresso nella mente e stampato nel cuore. Certe emozioni non si possono spiegare si possono solo vivere, e spero che questo sia solo l’inizio di una lunga serie. Puntino non fare scherzi che qui ti aspettano tutti e ancora manca la famiglia del mio amore. Non c’è istante della mia giornata in cui io non pensi a te e non mi chieda se stai crescendo e se stai bene. Pensavo di essere uscita dal su e giù delle montagne russe di emozioni a cui ti sottopone la PMA, ma invece ci sono ancora dentro in pieno. Le paure sono tante, ma ieri ho fatto il pieno di amore e di positività perché come dice nonna:-“Ma perché deve andare male, tu non ci devi nemmeno pensare!” E hai ragione nonna, ma è più facile a dirsi che a farsi, ma mi impegnerò!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un commento su “L’annuncio”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: