Io ti sento!

Io ti sento. Ti sento da quando ero incinta di quattro mesi e mezzo. Prima eri un soffio, quasi impercettibile, poi sei diventato bollicine, sì proprio bollicine, come se mi scoppiassero sotto pelle. Da un paio di settimane posso sentirti abbastanza nitidamente, negli ultimi giorni invece mi sembra di avere un cavallino nella pancia a volte. Ti piace la macchina, come monto su ti fai sentire! Ti piace la pesca, come la mangio inizi ad agitarti. Ieri sera hai fatto baldoria fino a tarda notte e io ti immagino mentre sei lì con le manine a sondare quello che hai intorno e le gambine e i piedini che vanno in giro. Prima ti sentivo solo sul lato sinistro, adesso stai guadagnando terreno perché ti sento un po’ ovuque e non posso descrivere quanto sia meraviglioso! È davvero incredibile come cambia la vita. Se un anno fa mi avessero detto che oggi sarei stata qui a sorridere dei calci che mi tiri e a fare progetti per il tuo arrivo, non ci avrei mai creduto. E invece bisogna sempre crederci e perseverare e crederci un po’ di più! Un paio di volte sono riuscita a farti sentire anche al tuo papà!!! Chissà cosa senti lì dentro, se ascolti il rumore dei miei pensieri, il battito del mio cuore che batte con te e per te, se ascolti la ninna nanna che ogni tanto ti canto, se riconosci la voce del tuo papà. Pensa che un giorno era brutto tempo e ci siamo messi a “ripassare” tutte le canzoni della Disney, cantandole in maniera più o meno intonata, però spero che apprezzerai il tentativo. Forse è presto perché tu possa sentire tutto questo, o forse no chissà, ma è già incredibile!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: