La sindrome del nido

Dicono che quando manca poco al parto alle donne viene la sindrome del nido e si mettono a fare le pulizie della casa, una sorta di smania di sistemare e avere tutto a posto e ordinato in previsione del nuovo arrivo in famiglia. Ebbene è presa anche a me che non sono di certo la regina delle pulizie casalinghe, eppure tra armadi, cassetti e lavatrici, vado come un treno! Tra le varie pulizie mi è capitato di sistemare il famigerato “cesto delle medicine”, inutile dire che il mio è una piccola farmacia e altrettanto inutile dire che la maggior parte sono medicine legate al percorso che ho fatto è che mi ha portato fino a qui. Dentro però ho trovato anche i certificati che man mano mi faceva la mia super Dott con tanto di date, e allora ho preso tutto e mi sono messa seduta a guardarli. Ho sorriso e mi sono commossa insieme, perché facendo i conti a ritroso esattamente un anno fa stavamo facendo il nostro primo tentativo di transfer nel nuovo centro e purtroppo poi non era andato come speravamo. Ricordo tutto, la speranza, i sogni, la felicità e la paura di ricominciare. Ci credevamo tantissimo eppure non era andata. Adesso a distanza di un anno sono quasi giunta al termine di questa gravidanza tanto desiderata e non mi sembra ancora vero. Il tempo è volato e ora sono davvero impaziente di conoscerti BabyR, di vedere che faccia hai, di toccarti i piedini e le manine. Adesso inizio a fremere, mi sento pronta da una parte e totalmente spiazzata dall’altra. Però ci siamo, un battito di ciglia e sarai qui. Il tuo meraviglioso papi freme più di me, guarda la mia pancia muoversi e ride, “se prende da me sarà iperattivo” mi dice e chissà davvero come sarai. Ti aspettiamo, ti aspettiamo da tanto, questi nove mesi per noi durano in realtà da molto di più, ma ripercorrerei ogni passo che ho fatto se mi conducesse di nuovo  a te! A presto BabyR, non farci aspettare ancora. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: